Clicca!Favola: La trappola della puzzola!

I Personaggi di questa favola ritorneranno

nelle prossime avventure di Gallo Bargiglio.

puzzolasulfiumeritagliata

Sulle rive imbiancate   

due occhioni rotondi              

osservavan le forme

delle gocce ghiacciate.

Nonna Puzzola dagli occhiali

grandi e azzurri un po’ speciali

intravide, vecchia e accorta,

una strana impronta corta…

Un saltello sulla porta,

un rumore appena udito

e con la scopa tra le mani

già esplorava  l‘infinito.

Le zampette contro il ghiaccio:

“Meglio se ora te ne vai!”

la ciabatta sotto il braccio

“un altro passo e saran guai!”

ermellino6

Era, invece, Ermellino

un lontano suo cugino,

con il pelo bianco neve

e la voce tanto lieve.

“Cara Puzzi come stai?”

chiese subito il parente

“Tutta sola te ne stai?”

“Ben lontana dalla gente!

Vieni presto dentro casa

c’è una Volpe qua vicino,

la pelliccia è rossa, svelto!

E il palato molto fino!”

2

Col levar del freddo sole

si diressero al mercato

frutta secca, latte e miele

per il dolce più adorato.

mattarello-cucinacucina-neon-rossoxxl

Nonna puzzola impastava

rossi d’uovo e bianco burro,

pentola-azzurra-trasparenteneonm

Ermellino mescolava

in un pentolino azzurro

fresca frutta a pezzettini

pronta per decorazione;

alla Volpe i piccolini

preparavan  la “lezione”!

sveglia3

Una sveglia saltellando

trillò: “Il sole sta calando!”

in quel pomeriggio tardo,

richiamando il loro sguardo.

Nonna il cielo osservò:

“E’ molto tardi” borbottò.

Spensero il fuoco,

aspettando la sera,

curando ogni ombra

che prima non c’era…

 All’orecchio un bisbiglio:

“Una coda abbassata!

 …dietro  il cespuglio,

la Volpe è arrivata!”

bigne-xl2

Volarono torte, giganti bignè

i piccini lanciarono dolci finché…

volpe-trasparente

 atterrita e ben legata,

per la Volpe sfortunata,

cominciò il vero guaio

quando presero il cucchiaio!!!

Sulle orecchie il cioccolato

nero e bianco variegato,

con la panna e l’amaretto

fu dipinto il suo musetto.

Sulla testa un cannoncino,

tre meringhe sul pancino:

“Per pulirmi la pelliccia

questa volta metto ciccia!”

Al sapor di creme e torte

muso e naso lei distorse,

assaggiò con resistenza

ma…

non poté più fare senza!

puzzolagiallopunte

Divenne protettrice  amica

di Nonna e ospite gradita,

scacciando i malintenzionati

per i dolci più svariati!

Dania Vailati Canta

 

2 comments for “Clicca!Favola: La trappola della puzzola!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *